Dal 1851 a oggi
La storia d’Italia in 1770 ettari

Il 1851 rappresenta l’anno della rinascita per Ca’ Corniani: Assicurazioni Generali acquista l’azienda e compie la prima grande bonifica del territorio. Quella che prima era una palude compresa tra il Piave e il Livenza, dopo la bonifica torna ad essere terreno coltivabile.

Durante la Seconda Guerra Mondiale è stata allagata per arrestare l’invasione del nemico. Nonostante le numerose difficoltà del dopoguerra, le bonifiche non si sono arrestate, e Ca’ Corniani ha dimostrato la sua capacità di rinascere anche dopo un grande trauma. La tenacia ha percorso - e percorre ancora oggi - tutta la storia della tenuta.